Onoranze Funebri Roma La Rustica Tel. +39062290331 Via Achille Vertunni 169 - 00155 Roma P.I.10983271007 E-mail: larusticaonoranzefunebri@gmail.com

Cosa fare in caso di decesso

Cosa fare in caso di decesso in Abitazione o in Ospedale?

Cosa fare in caso di decesso? quando muore una persona cara avviene spesso in modo improvviso e lascia un vuoto incolmabile.

La Onoranze Funebri La Rustica di Roma è un partner affidabile e serio che vi assiste organizzando la sepoltura e il funerale e vi propone una vasta gamma di servizi per aiutarvi in questo momento doloroso.

COSA FARE IN CASO DI DECESSO IN CASA?

Se il decesso avviene in una casa, occorre chiamare il medico curante per la constatazione di decesso ed l’impresa funebre La Rustica.

Il nostro personale altamente qualificato provvederà alla vestizione e alla composizione della salma, fornendovi il modello Istat che dovrà essere compilato dal medico di famiglia che effettuerà la constatazione di decesso.

Nel caso il medico non sia reperibile il nostro personale vi aiuterà a trovare una soluzione).

Il medico deve espletare tutte le pratiche necessarie in questi casi e compilare la scheda ISTAT.

La nostra impresa funebre La Rustica darà inoltre notizia al medico legale (necroscopo) che dovrà effettuare un’apposita visita.

Il medico necroscopo deve controllare che non vi siano pericoli per la salute dei presenti, ma soprattutto deve assicurare l’oggettivo ed indiscutibile decesso della persona, sottoscrivendo specifico certificato.

In caso di cremazione, deve confermare che nulla osta a tale procedura.

Generalmente la visita necroscopica non può essere effettuata prima che siano trascorse 15 ore dalla morte e non oltre le 30 ore, salvo deroghe previste in presenza di particolari fattispecie ove sono richiesti specifici accorgimenti.

La dichiarazione di morte va resa entro 24 ore dal decesso all’ufficiale dello stato civile, che redige l’atto di morte e sarà cura del nostro personale a rendere tale dichiarazione.

Cosa fare in caso di decesso in Ospedale? 

Se il decesso avviene in ospedale o casa di cura,sarà l’amministrazione ospedaliera a provvedere alla relativa certificazione e denuncia di morte.

Anche in questo caso è consigliabile contattare subito un nostro responsabile che interverrà sul posto per assistervi al meglio e prendersi cura della certificazione necessaria.

Il personale del reparto, dopo aver accertato la morte e compilato il certificato delle cause di morte, trasferisce il defunto dal letto alla camera mortuaria generalmente dopo 2 ore dal decesso.

Gli Ospedali hanno un servizio interno di medicina necroscopica.

In questo caso il medico incaricato visita dopo 15 ore e non oltre le 30 dalla morte il defunto nella camera mortuaria, accertando il decesso della persona.

Nel caso in cui non siano certe le cause del decesso, il necroscopo deve richiedere per legge altri accertamenti: in questo caso i famigliari vengono informati.

Tutta la documentazione necessaria viene redatta dal personale ospedaliero:

Per quanto riguarda la dichiarazione di morte e la scheda Istat, verrà ritirata dal nostro personale per provvede ad inviare comunicazione del decesso all’ufficio dello stato civile, affinché predisponga l’atto di morte.

con il decesso in ospedale quando i Funerali?

I Funerali sia che il decesso avvenga in Abitazione, Casa di Cura o in Ospedale si possono effettuare solo dopo le 24 ore dal decesso.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com