Concessione tombe e loculi cimiteriali nel Cimitero Verano

Concessione tombe e loculi cimiteriali nel Cimitero Verano

Concessione loculi cimiteriali nel Cimitero Verano

Avviso Pubblico Concessioni di loculi, aree e lotti nel Cimitero Monumentale del Verano

Concessione loculi cimiteriali nel Cimitero Verano, ai sensi della Deliberazione dell’Assemblea Capitolina n. 24/2015 Ama servizi funebri Cimiteri Capitolini emette l’Avviso Pubblico per l’assegnazione straordinaria di concessioni al Cimitero Monumentale del Verano.

Le concessioni disponibili sono riservate ai soli residenti nel Comune di Roma, e sono di 3 diverse tipologie:

  • Tipologia A: concessioni per 585 loculi cimiteriali salma ad un posto (concessione trentennale);
  • Tipologia B: concessioni per 35 aree edificabili, per la costruzione di tombe private (concessione settantacinquennale);
  • Tipologia C: concessione per gli 8 lotti residui dall’Asta del 2014, costituiti dall’area in concessione tombe e comprensivi del manufatto sepolcrale già edificato (concessione settantacinquennale).

Consulta le 3 tabelle Tipologia ATipologia B e Tipologia C complete di tutti i dati descrittivi della concessione, inclusi i costi e le coordinate GPS della loro ubicazione. Le coordinate GPS vanno copiate e incollate sul servizio di geolocalizzazione preferito (es. Google Maps, Apple Mappe, etc) per visualizzare la posizione su mappa.

Termini di presentazione delle richieste
La richiesta di concessione può essere presentata a partire dalle ore 8.30 dell’11 luglio 2022 ed entro e non oltre le ore 13.00 del 9 settembre 2022. Il sistema informatico appositamente predisposto rilascerà automaticamente una comunicazione di avvenuta ricezione con relativo numero di protocollo.

Consulta il testo integrale dell’Avviso Pubblico, vi sono indicate:

  • la modalità di presentazione delle richieste, che sarà possibile svolgere esclusivamente online, autenticandosi a mezzo SPID personale del richiedente. Non saranno prese in considerazione le richieste consegnate a mano, spedite a mezzo telegramma, fax, email personli o PEC, raccomandata con A.R.;
  • i criteri di assegnazione delle concessioni;
  • la modalità con cui gli assegnatari saranno invitati alla stipula del contratto di concessione.

Per eventuali informazioni o chiarimenti scrivere a: